You Are Here: Home » Cultura » Filosofia al Biotos: Palermo

Filosofia al Biotos: Palermo

A Palermo, dal 20 febbraio all’11 marzo, alle 18.00, al Centro Culturale Biotos, sito in via XII Gennaio, si terranno Incontri di pensiero- filosofia al Biotos, un evento che vuole far librare il libero pensiero lontano dai luoghi virtuali, in un salotto culturale animato dalla lettura dei capolavori dell’antica filosofia.

biotos

A Palermo va in scena un evento che vuole far librare il libero pensiero lontano dai luoghi virtuali, in un salotto culturale animato dalla lettura dei capolavori dell’antica filosofia.

Dal 20 febbraio all’11 marzo, al Centro Culturale Biotos, sito in via XII Gennaio a Palermo, si terranno Incontri di pensiero- filosofia al Biotos. 

Come spiega l’organizzatore Lorenzo Palumbo: «è un luogo di riunione nel quale vi sono delle persone che espongono un tema e lo sostengono con argomenti ragionevoli per poi intavolare una discussione con il pubblico e magari bere un bicchiere di vino e chiacchierare. Altre persone, in date diverse, sono impegnate in reading di dialoghi della tradizione filosofica antica e in altri dialoghi originali recitati dagli stessi autori».

«L’idea» – continua Palumbo – «è quella di prendere qualche boccata d’ossigeno rispetto alla prigione quotidiana dei social e delle classi scolastiche per tentare di avviare una discussione pubblica su vari temi che reputiamo interessanti».

Di fronte alla pratica, oramai spudorata, dello slogan, della dichiarazione, dell’asserto a senso unico, gli organizzatori dell’evento Incontri di pensiero- filosofia al Biotos hanno, insomma, deciso di offrire alla città, nell’anno in cui è stata proclamata capitale italiana della cultura, un’occasione e un’opportunità per partecipare a consessi in cui non si dice nulla che non sia ben argomentato.

Da parte dei relatori si assume l’impegno a sviluppare in modo chiaro e semplice un tema filosofico, destinato ad un pubblico variegato, di non addetti ai lavori e anche di studiosi, e si assume anche l’onere di adottare uno stile di presentazione diretto, che stimoli il dialogo e sia rispettoso delle opinioni altrui e delle differenze.

Attraverso questa prima rassegna si vuole testare, inoltre, il gradimento della Città, in passato luogo privilegiato di convegno filosofico ad altissimo livello, anche in vista di un’organizzazione del Festival della filosofia a Sud, nella Magna Grecia che dovrebbe realizzarsi, se vi saranno le condizioni minime, nel mese di settembre.

Il prossimo appuntamento della kermesse filosofica è fissato per giovedì 1 marzo con il tema Alcibiade di Platone, comico in siciliano di Sofia Muscato con Mariella Di Baudo.

Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare al 091-323805.

 

Programma

 20 febbraio – Fedro di Platone – dialogo comico in siciliano di Sofia Muscato con Mariella Di Baudo
 1 marzo – Alcibiade di Platone – comico in siciliano di Sofia Muscato con Mariella Di Baudo
 8 marzo – “Capitalismo kantiano” di Lorenzo Palumbo
 15 marzo – “Nostra patria è il mondo intero” di Santo Lombino
 26 marzo – “ il pontificato di Papa Francesco tra cultura di massa e resistenze interne” di Giampiero Tre Re
 29 marzo – “Il senso della logica e le sue implicazioni” di Massimo Panzarella
 3 aprile – “la matrice filosofica islamica nei giardini siciliani” di Paolo Valentini
 6 aprile – “Il dono” – dialogo di Giovanni Scalia, con Giuseppe Ustica e Giuseppina Palumbo:
 13 aprile – “La situazione come relazione con l’altro: appello alla libertà in Luigi Pareyson” di Angela Drago
 20 aprile ‘il visivo tra filosofia e fotografia: un percorso tematico” di Carlo Baiamonte
 23 aprile – Simposio di Platone – dialogo comico in siciliano di Sofia Muscato, con Marco Manera e Mariella Di Baudo
 11 maggio Processo a Galileo – dialogo a più voci di Pietro Quattrocchi

28378410_1847760301935488_8905167097215486070_n

About The Author

Number of Entries : 453

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top