You Are Here: Home » Cultura » Notte dei Musei: Catania

Notte dei Musei: Catania

Sabato 18 maggio, la Notte dei Musei a Catania

notte

Sabato 18 Maggio, in occasione della manifestazione internazionale “La Nuit des Musées”, la Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali di Catania, insieme all’Istituto per ciechi “Ardizzone Gioeni”, Via Etnea 595, aprirà alla pubblica fruizione e a titolo gratuito il chiostro di pertinenza dell’edificio; in adesione alle linee guida del Ministère de la Culture e de la Communication, a partire dalle ore 18,00, gli studenti delle scuole di Catania e Augusta animeranno l’importante sito e le loro esibizioni potranno essere viste fin oltre la mezzanotte.

Si comunica che l’evento in parola dal titolo “Abilità nell’Arte. L’Arte per la disabilità”, intende rivolgere un’attenzione particolare al mondo della disabilità coinvolgendo tutti quei giovani che attraverso l’arte esprimono il “linguaggio universale”.

I visitatori, che accederanno al sito potranno godere non soltanto delle bellezze del luogo ma anche di spettacoli teatrali, musicali, mostre appositamente allestite e visite guidate all’edificio anche in lingua straniera.

La manifestazione è stata organizzata dalla Soprintendenza di Catania in sinergia con l’Istituto “Ardizzone Gioeni”, l’Amministrazione Comunale e gli Istituti Scolastici Superiori (Turrisi Colonna, De Felice-Olivetti, Arangio Ruiz, Nicola Spedalieri, Lombardo Radice, Marconi Mangano e Galileo Galilei) .

Piace sottolineare che l’evento ideato dalla Soprintendenza BB.CC. di Catania è stato accolto da diverse Associazioni che parteciperanno attivamente alla sua realizzazione (ODA, Comunità S. Egidio, Istituto K. Woytila, Labirinto a Colori, Famiglie Persone Down, Italiana Persone Down, Polena, Arte in Palcoscenico, Coro Interscolastico “Vincenzo Bellini”, CAD Sociale Catania Area Metropolitana, Arti & Moda, Unione I.C. di Catania, Rete per Associazione e Danza Sportiva Etna Country Style).

La manifestazione di che trattasi è tra quelle segnatamente in evidenza nel programma Open Agenda del Ministero Francese della Cultura e della Comunicazione.

E’ prevista la partecipazione del Soprintendente dei Beni Culturali ed Ambientali di Catania, Rosalba Panvini, del Sindaco della Città Metropolitana, Salvo Pogliese, del Commissario straordinario dell’Istituto “Ardizzone Gioeni”, Giampiero Panvini, dell’Arcidiocesi di Catania che hanno promosso l’evento per la cui organizzazione ha offerto la sua sponsorizzazione la Società ERG Spa.

Anche il Direttore Generale del Dipartimento della Protezione civile, Calogero Foti, darà un contributo operativo per l’organizzazione della manifestazione, che opera all’interno della sede dell’Istituto “Ardizzone Gioeni”   assicurando un presidio durante lo svolgimento dell’evento.

All’organizzazione dell’evento hanno partecipato i dipendenti della Soprintendenza: Nuccia Alota Roberta Carchiolo, Maria Teresa Di Blasi e Michela Ursino.

Il pubblico, che utilizza le piattaforme dei social network facendo ricorso all’hashtag #NDR (parola chiave che identifica la manifestazione), sarà “postato” sulla Community francese della manifestazione.

 

About The Author

Number of Entries : 569

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top