You Are Here: Home » Attualità » Acireale, nuove disposizioni festeggiamenti san Sebastiano 2021

Acireale, nuove disposizioni festeggiamenti san Sebastiano 2021

Partecipazione alla celebrazione eucaristica solo su prenotazione, simulacro visibile in TV e sui social, Basilica chiusa al pubblico fuori dall’orario delle messe. Queste le nuove disposizioni riguardanti le celebrazioni ad Acireale dei festeggiamenti a San Sebastiano.

di Antonella Agata Di Gregorio

133861696_2843845099167866_4271396829127587349_n

«Si ribadisce che il simulacro di san Sebastiano resterà chiuso per tutti i giorni dei festeggiamenti. Soltanto la mattina del 20, alle ore 7,30, esclusivamente attraverso la TV e i social, sarà possibile assistere ad una breve apertura con una preghiera. La stessa cosa avverrà la sera del 27, sempre a porte chiuse, a conclusione dell’Ottava. Quindi la cappella del santo resterà chiusa. Le varie celebrazioni eucaristiche sono confermate. Si può partecipare solo se si ha la prenotazione relativa. Non sarà possibile entrare in basilica fuori dagli orari delle messe. Occorre attenersi alle normative delle autorità competenti». Queste le affermazioni del can. prof. Vittorio Rocca, rettore della Basilica di San Sebastiano in Acireale, in merito alle decisioni assunte dalle autorità competenti sui festeggiamenti 2021 in onore del Santo.

Lo scorso 8 gennaio, durante la conferenza di presentazione del programma festeggiamenti, si era manifestata l’intenzione di realizzare una festa unicamente all’interno della Basilica, con la possibilità di poter pregare davanti al simulacro del Santo e partecipare alle celebrazioni, solo dopo prenotazione, ma la severa situazione dell’emergenza sanitaria ha imposto ulteriori modifiche.

Se il programma liturgico non subirà alcuna variazione, non si potrà venerare in presenza il simulacro del Santo: la sua esposizione, avverrà esclusivamente a porte chiuse, in due momenti diversi, alle ore 7.30 del 20 gennaio e la sera del 27 gennaio, e vi si potrà partecipare unicamente attraverso i canali web e televisivi.

Questa decisione è stata manifestata lo scorso 14 gennaio, in occasione di una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocata dal prefetto dott. Claudio Sammartino ed a cui hanno partecipato il sindaco, il comandante della polizia municipale di Acireale, il vescovo di Acireale mons. Antonino Raspanti, l’arcivescovo di Catania mons. Salvatore Gristina, e il can. prof. Vittorio Rocca, rettore della Basilica di San Sebastiano.

Dopo le nuove disposizioni, ecco il programma festeggiamenti del 20 gennaio:

  • ore 7,30: apertura della cappella e breve momento di preghiera (solo in diretta FB e TV). Al termine la cappella verrà richiusa;
  • ore 8,00: apertura della Basilica per i prenotati alla prima celebrazione che si terrà alle 8,15;
  • ore 9,30: Santa Messa;
  • ore 11,00: Solenne Messa Pontificale, presieduta dal nostro Vescovo;
  • ore 12,30 – 15,00 – 16,30 – 18,00 – 19,30: SS. Messe.

136970066_2852248208327555_5989357407782314830_o

About The Author

Number of Entries : 125

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top