You Are Here: Home » Attualità » La “Grosse Ehrenkreuz” l’onorificenza della Croce Nera d’Austria conferita a Giuseppe Minissale, Giancarlo Francione e Domenico Interdonato

La “Grosse Ehrenkreuz” l’onorificenza della Croce Nera d’Austria conferita a Giuseppe Minissale, Giancarlo Francione e Domenico Interdonato

L

“In Sicilia abbiamo visitato la galleria di Postoleone sita nel comune di Mongiuffi Melia (ME) e realizzata dai prigionieri austriaci nel primo conflitto mondiale e poi a Vittoria (RG) a dare degna sepoltura ai soldati austriaci morti a causa della pandemia ‘influenza spagnola’ durante la loro permanenza nel locale campo di prigionia. A Vittoria abbiamo realizzato un monumento raffigurante una ‘Croce’ alta quattro metri, con alla base una dedica scritta in tedesco, ungherese e italiano a ricordo delle 268 vittime della pandemia” – lo ha dichiarato il colonnello Dieter Allesch presidente della Croce Nera d’Austria della Stiria, che ha concluso – “in Sicilia abbiamo avuto tre punti di riferimento, che da oltre quindici anni si sono adoperati alla felice riuscita dell’opera e a tante altre importanti iniziative. Oggi mi onoro di decorare con la ‘Grosse Ehrenkreuz’ Giuseppe Minissale, Giancarlo Francione e Domenico Interdonato, a loro va il mio plauso e quello del presidente nazionale Peter Rieser, che con la sua firma ha sancito l’onorificenza. La sinergia continuerà perché noi abbiamo a cuore la Sicilia e i siciliani, degni custodi delle spoglie dei nostri soldati”. La Croce Nera d’Austria è un ente morale fondato nel 1919, che collabora con il Ministero della Difesa austriaco con lo scopo di preservare, curare e dare degna sepoltura a tutti i caduti nei conflitti mondiali in Austria e all’estero. Il col. Allesch, coadiuvato dal comm. Diego D’Agostino referente della Croce Nera in Italia, ha consegnato l’onorificenza a Minissale e Interdonato, in occasione della visita a Mongiuffi Melia, davanti al Sindaco Rosario D’Amore, mentre a Francione l’onorificenza è stata consegnata a Vittoria dopo la cerimonia di inaugurazione del monumento, alla presenza del Sindaco on. Francesco Aiello. Giuseppe Minissale capogruppo degli Alpini di Messina, insieme ad Interdonato consigliere ANA Sezione Sicilia si sono distinti per operosità e impegno nella ricerca in Sicilia dei militari austriaci prigionieri e sepolti nei tanti cimiteri dell’isola, nel gestire i rapporti con l’Austria, con il delegato nazionale e inizialmente con il Comune di Vittoria. Giancarlo Francione cultore di storia patria si è speso a Vittoria, per la realizzazione del monumento tessendo nel concreto l’importante azione, con il delegato nazionale D’Agostino ed in particolare con il Comune di Vittoria, che ha finalizzato e portato alla felice realizzazione del monumento.

About The Author

Number of Entries : 538

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top