You Are Here: Home » Attualità » Parti con AIESEC per uno stage all’estero

Parti con AIESEC per uno stage all’estero

parti_con_aiesec_per_uno_stage_all_esteroCatania, ma anche l’Italia in genere, offre davvero poco in termini di stage e prima occupazione, appunto, quella prima occupazione che permetterebbe di acquisire l'”esperienza lavorativa” indispensabile per rispondere alle esigenze del mercato.

Fortunatamente, per tutti coloro desiderosi di mettersi in gioco c’è AIESEC, l’associazione internazionale apolitica, no-profit , e indipendente che permette ai giovani universitari, laureandi e laureati di vivere un’esperienza in uno dei 124 Paesi del network AIESEC.

Tra le tante iniziative offerte da AIESEC,  ad inizio 2014, c’è Move Impact che permette agli studenti di svolgere un periodo di stage all’estero grazie al quale acquisire competenze che favoriscono il posizionamento sul mercato del lavoro e, allo stesso tempo, conoscere altre culture rappresentando l’Italia all’estero.

Per partecipare alle selezioni o semplicemente essere contattati da AIESEC basta compilare il modulo .

parti_con_aiesec_per_uno_stage_all_estero_

E per coloro che, per rompere gli indugi, vogliono essere incoraggiati da chi questa esperienza l’ha già vissuta, ecco il racconto di Sonia che da Catania è partita per la Tunisia.

Ma esistono anche storie inverse, le storie di chi – grazie ad AIESEC – ha potuto scoprire la Sicilia, come Anastasia che dalla Russia si è diretta a Catania per prendere parte ad un progetto estivo, come racconta lei stessa nella sua lettera.

In un momento in cui il futuro sembra negato per i giovani, AIESEC Catania offre opportunità di crescita, confronto e arricchimento del curriculum vitae.

 

 

About The Author

Number of Entries : 416

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top