You Are Here: Home » Politica » ARS: Intergruppo Identità Siciliana

ARS: Intergruppo Identità Siciliana

All’ARS nasce l’Intergruppo per l’identità Siciliana, voluto dai deputati Galvagno (FDI), Figuccia (UDC) e Lo Giudice (Gruppo Misto). Obiettivi del laboratorio trasversale che sta attirando numerose adesioni sono l’autonomia e il federalismo fiscale in Sicilia.

ars_intergruppo_identità_siciliana

Nato da pochi giorni si è già prefissato il raggiungimento di grandi obiettivi e, a tal riguardo non ha certo perso tempo ma ha già presentato proposte per il bene della Sicilia e dei suoi cittadini.

L’Intergruppo per l’identità siciliana e la regione mediterranea, infatti, mira a sviluppare e promuovere sia l’identità siciliana che il miglioramento delle condizioni culturali, economiche e infrastrutturali dell’Isola.

Autori del gruppo, presentato in conferenza stampa giovedì 17 gennaio al Palazzo dei Normanni di Palermo, sono i deputati ARS: on.le Gaetano Galvagno di Fratelli d’Italia, on.le Vincenzo Figuccia dell’UDC e on.le Danilo Lo Giudice del Gruppo Misto.

Tre onorevoli di province differenti, appartenenti a schieramenti diversi perché come ha spiegato l’on. Galvagno di FDI: «Questo vuole essere un invito a tutti i colleghi deputati delle altre province e degli altri partiti, ad anteporre la casacca all’unico vero interesse che deve essere quello dei siciliani».

ars_intergruppo_identità_siciliana_1

Tra i primi provvedimenti condivisi dall’intergruppo è il DDL sull’Insularità, riguardo al quale l’onorevole Galvagno ha presentato un emendamento, condiviso insieme all’on. Luigi Genovese di FI per agevolazioni sull’acquisto dei biglietti aerei, agevolazioni rivolte a malati gravi costretti a curarsi fuori dall’Isola, studenti e lavoratori fuori sede.

Raggiungere una piena autonomia siciliana, secondo gli onorevoli Galvagno, Figuccia e Lo Giudice è possibile attraverso sia il federalismo fiscale che la tutela e la promozione dei nostri prodotti agricoli.

Inoltre, l’intergruppo ha dato il via alla Scuola di formazione politica, un percorso di formazione itinerante e a moduli la cui prima lezione si è svolta a Palermo il 18 gennaio.

La logica bipartisan della nuova realtà parlamentare, in grado di offrire una soluzione innovativa alle logiche partitiche, ha attirato da subito l’interesse di numerosi deputati tra cui Rosanna Cannata e degli ex parlamentari aderenti a “Siciliani verso la Costituente” come Salvo Fleres.

About The Author

Number of Entries : 532

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top