You Are Here: Home » Attualità » Ad Acireale si promuove l’adozione dei cani abbandonati

Ad Acireale si promuove l’adozione dei cani abbandonati

ad_acireale_si_promuove_l_adozione_dei_cani_abbandonati_L’Amministrazione comunale, allo scopo di favorire iniziative contro l’abbandono degli animali di affezione e di prevenzione del fenomeno del randagismo, ha adottato una azione di promozione delle adozioni dei cani che è stata illustrata oggi in presenza del sindaco Nino Garozzo e dell’assessore Nino Sorace.

Il comandante della Polizia Municipale, Alfio Licciardello, ha chiarito che si intende superare le logiche della sola emergenza sanitaria lavorando in sinergia con le associazioni animaliste ed ambientaliste nonché con l’Associazione Oasi Cisternazza, che in atto gestisce il servizio di cattura, ricovero e mantenimento dei cani randagi presenti nel territorio comunale.

ad_acireale_si_promuove_l_adozione_dei_cani_abbandonati

Le associazioni Enpa, Anpana e L’Altra Zampa promuoveranno nel territorio l’adozione dei cani in custodia presso l’Oasi Cisternazza, al fine di migliorare le condizioni di vita degli animali d’affezione.

Alla conferenza stampa di giovedì 19 dicembre, erano presenti anche il direttore del Servizio veterinario dell’Asp di Catania Carmelo Macrì, il responsabile dell’unità operativa di Acireale Marcello Grasso, il responsabile dell’Associazione Oasi Cisternazza Daniele Ronsisvalle. 

About The Author

Number of Entries : 604

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top