You Are Here: Home » Eventi » Conferenza del Fassid Snr sulle prestazioni sanitarie

Conferenza del Fassid Snr sulle prestazioni sanitarie

 

conferenza_del_fassid_snr_sulle__prestazioni_sanitarie_1Sabato 25 gennaio, alle 10.30 – presso la Sala Dusmet dell’Azienda ospedaliera Garibaldi Centro , in piazza Santa Maria di Gesù, a Catania – si svolgerà l’incontro “Prestazioni sanitarie: quale appropriatezza”, organizzato dal sindacato dell’area radiologica Fassid Snr Sicilia.

La giornata prevede la Conferenza dei dirigenti ospedalieri e dei professori universitari di Radiologia dell’Isola sul tema del decreto assessoriale regionale n.2428 del 17 dicembre 2013.

Seguirà la tavola rotonda sull’appropriatezza delle prestazioni, a cui interverranno – coordinati dal giornalista Nuccio Sciacca – Vincenzo Lo Scalzo (segretario regionale Simet-Fassid), Salvo Scardilli (segretario regionale Aupi – Fassid), Gaetano Amato (segretario regionale Aipac – Fassid), Antonio Castorina (segretario generale Sinafo – Fassid) e Giuseppe Capodieci (segretario regionale Snr – Fassid).

Saranno presenti alla conferenza anche i presidenti delle società scientifiche Sirm (Società italiana di radiologia medica), Aimn (Associazione italiana di medicina nucleare), Airo (Associazione italiana radioterapia oncologica), Ainr (Associazione italiana di neuroradiologia).

Obiettivo dell’incontro è discutere del recente provvedimento regionale, che prevede precise indicazioni per l’erogazione di prestazioni quali radioterapia, medicina nucleare, Tac e Risonanza magnetica nucleare, con l’obbligo per il radiologo di valutare, prima di effettuare la prestazione, il quadro clinico del paziente, gli eventuali rischi e le controindicazioni.

conferenza_del_fassid_snr_sulle__prestazioni_sanitarie_

Focus anche sulle liste d’attesa, un’emergenza da fronteggiare soprattutto per le prestazioni radiologiche, dove i tempi di prenotazione si allungano spesso oltre i limiti consentiti dalle disposizioni normative in materia.

Una giusta diagnosi, esami e controlli appropriati ridurrebbero senz’altro indagini superflue e si tradurrebbero in una maggiore razionalizzazione delle risorse.

About The Author

Number of Entries : 416

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top