You Are Here: Home » Sport » Grande trionfo della Liberamente

Grande trionfo della Liberamente

la_liberamente_affronta_il_caffe_lo_re

Vittoria doveva essere e vittoria è stata.

La Liberamente chiude la regular season di Serie C, regolando al tiebreak l’Asd Volley 96 Milazzo.

Sfugge, però, alla formazione catenota l’accesso ai playout elite, più semplici, a cui accede invece proprio l’Asd Volley 96 Milazzo in virtù del punticino conquistato ad Aci Catena.

La Liberamente, matricola del campionato, dovrà così spareggiare nei playout retrocessione superando ben due turni di gara, con partite di andata e ritorno, a partire da domenica 11 maggio, dopo aver già qualche settimana fa evitato la retrocessione diretta.

La Fipav comunicherà a breve gli accoppiamenti playout.

La partita di domenica, è stata una vera e propria battaglia a tra due formazioni che all’ultima giornata di campionato non avevano ancora definito il profilo in classifica.

Nel primo set la solita sbandata iniziale delle liberelle  ha dato il via libera al sestetto mamertino, più concreto negli attacchi da posto 3 e più attento in difesa. Testa a testa nel secondo parziale, dove la Liberamente ha però peccato in concentrazione: qualche errore di troppo e il peso di giocare una stagione in un solo set hanno segnato la differenza. Che si è invertita a partire dal terzo parziale: più sciolta la Liberamente sia in ricezione che in attacco; buona la performance dalla banda di Alice Vinciguerra; meno determinata in attacco l’Asd Volley 96.

Gioco facile per le padroni di casa vincere il quarto parziale e il tiebreak decisivo.

I due punti di ieri, posizionano la Liberamente al primo posto tra le squadre dei tre giorni di Serie C siciliani inserite nei playout, sicuro vantaggio.

Nel profilo ufficiale facebook della società (Liberamente Acicatena Volley), le liberelle hanno postato ieri sera un messaggio con cui ringraziano pubblico e supporter: “Una vittoria che dedichiamo ai nostri, grandi, grandissimi ed affezionati supporter, che anche oggi ci hanno incoraggiato senza ‘se’ e senza ‘ma’ per tutta la partita. Da domani parte un nuovo e difficile campionato, irto di ostacoli. Siamo però sicuri che lo affronteremo non da soli ma insieme ai nostri impareggiabili tifosi, nostro orgoglio e vanto. Ce la metteremo tutta perchè questa storia sportiva prosegua con il sorriso e la gioia che i nostri tifosi meritano. Noi Ci crediamo! #liberelle”.

About The Author

Number of Entries : 600

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top