You Are Here: Home » Attualità » BEA 2014: Studio Agrodolce in gara alla kermesse milanese.

BEA 2014: Studio Agrodolce in gara alla kermesse milanese.

Con il fashion trip #Siciliescion, Studio Agrodolce – Total Creativity, dalla lontana Catania, sbarcherà il 17 novembre per la prima volta a Milano per prendere parte al Best Event Award 2014, per scontrarsi con i player principali del mercato italiano.

BEA 2014: Studio Agrodolce in gara alla kermesse milanese.

Quest’anno, il Best Event Award – il festival dei migliori eventi aziendali popolato da colossi dell’industria e della comunicazione, che si svolgerà il 17 novembre al teatro Franco Parenti di Milanoannovera, tra i concorrenti in gara, il catanese Studio Agrodolce per la realizzazione di #Siciliescion, il primo Etna Fashion Trip, svoltosi a giugno in 6 comuni etnei.

Lo Studio, che annovera nel suo team talentuosi professionisti noti nel campo della scrittura, chiude il 2014 con un successo dopo l’altro grazie ai due ingredienti segreti con il quale potenzia le imprese: Creatività Strategica e Marketing Creativo.

E sono stati proprio questi, oltre all’uso sapiente del media mix e alla miscellazione di spettacolarità e peculiarità del territorio siciliano, i fattori che hanno decretato l’affermazione di #Siciliescion, un evento davvero low budget, realizzato per raggiungere nuovi potenziali clienti e aumentare esponenzialmente la brand awareness, online e offine, del concept store Sportivo Emozioni Sensazioni di Giarre (CT).

BEA 2014: Studio Agrodolce in gara alla kermesse milanese.

Le modelle di #Siciliescion.

 

Come spiega lo storyteller Guglielmo Paradiso: “#Siciliescion ha puntato tutto su un nuovo modo di promuovere e animare il retail attraverso recruiting online e casting in store di modelle che aspiravano a partecipare all’evento, sul colpo di scena tramite azioni continue di Ambush Marketing, e sulla spettacolarizzazione del beachwear con il tour su bus brandizzato, sfilate lampo a cielo aperto di 30 ragazze in costume da bagno nei comuni etnei, la realizzazione dello shooting fotografico sul vulcano più alto d’Europa”.

 BEA 2014: Studio Agrodolce in gara alla kermesse milanese.

“L’unico vantaggio sui nostri competitor che ci ha permesso tale risultato”, spiega Salanitri – “è la professionalità di tutti quelli che ci hanno lavorato: un team di professionisti che agiscono come imprenditori di se stessi, già forti delle loro competenze, resi invincibili dal congiungere sinergicamente le forze, gli uni con gli altri. Questo ha fatto e farà sempre di più nel futuro la differenza. Abbiamo un’idea nuova di studio creativo. Adesso è il momento di dimostrare che la nostra visione del lavoro è vincente”.

BEA 2014: Studio Agrodolce in gara alla kermesse milanese.

A sinistra, il direttore creativo Rosario Salanitri con lo storyteller Guglielmo Paradiso.

La squadra che ha lavorato al progetto – oltre al direttore creativo Salanitri e allo storyteller Guglielmo Paradiso che, il 17 novembre al teatro Franco Parenti di Milano, saranno presenti alla premiazione – è composto dalla segretaria organizzativa Stefania Bonanno, dai video maker Alessandro Melita e Daniele Onorato, e dalle social media manager Maria Grazia Marano e Giulia Malaponti.

Lo Studio Agrodolce, comunque, ha già di che essere soddisfatto: #Siciliescion è stato pubblicato nell’Annual degli eventi 2014, che annovera tra le sue pagine i migliori eventi aziendali realizzati nel corso dell’anno.

 

#Siciliescion sull'Annual degli eventi 2014.

#Siciliescion sull’Annual degli eventi 2014.

About The Author

Number of Entries : 42

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top