You Are Here: Home » Cronaca » “M’illumino di meno” Acireale aderisce al risparmio energetico

“M’illumino di meno” Acireale aderisce al risparmio energetico

locandina-millumino-2015

Venerdì 13 febbraio, dalle 18.00 alle 19.30, simbolicamente sarà spenta l’illuminazione artistica di piazza Duomo Acireale, la Città ha aderito  alla campagna   “M’illumino di meno”,  lanciata da Radio2 e Caterpiller, con il patrocinio del Parlamento Europeo e della Presidenza della Repubblica sul risparmio energetico, un invito rivolto a tutti per usare in modo  razionale l’energia, e promuovere altre fonti alternative.

– Siamo stati tra i pochi Comuni a presentare entro i tempi Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, il documento che definisce le politiche energetiche che Acireale intende adottare per raggiungere gli obiettivi stabiliti nel Patto dei Sindaci – così ha dichiarato il sindaco di Acireale Roberto Barbagallo alla presentazione stampa – Sono fermamente convinto che il futuro si chiami risparmio energetico, e si chiami efficienza e da qui alla fine del mandato vorremmo efficientare almeno la maggior parte dei nostri immobili e delle nostre strutture.

– L’ adesione alla campagna nazionale vuole rappresentare solo l’inizio di un percorso che abbiamo avviato – ha affermato l’assessore all’ambiente Francesco Fichera – e che ora dobbiamo tradurre in iniziative concrete. Sarebbe un segnale positivo se anche i cittadini aderissero a questa iniziativa, tenendo spente per un po’ le luci –

Di prime azioni ha parlato l’assessore ai Lavori Pubblici, Nando Ardita che si è così espresso sull’argomento  –  Acireale ha almeno 12mila punti luce, ma la tromba d’aria e le grandinate hanno distrutto buona parte degli impianti nello specifico. Tuttavia l’amministrazione aveva già provveduto a presentare due progetti per i fondi Jessica che consentiranno  la rimodulazione dell’impianto di illuminazione dall’attuale sistema a quello del risparmio energetico a led –

 

About The Author

Number of Entries : 63

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top