You Are Here: Home » Attualità » Il liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale commemora i suoi 130 anni

Il liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale commemora i suoi 130 anni

download

Il liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale commemora i suoi 130 anni, ieri giovedì 12 marzo al palazzo del Turismo è stato presentato alla stampa, dinnanzi al sindaco Roberto Barbagallo, il ricco programma organizzato dalla dirigente scolastica Elisa Colella, dal preside emerito e attuale presidente dell’Associazione Ex Alunni Alfonso Sciacca, dal professore Salvatore Valastro con il patrocinio della Città di Acireale.

Per lo storico Liceo che festeggia 130 anni di “buona scuola” non poteva mancare un riconoscimento prestigioso al valore e alla qualità di un Istituto che ha forgiato allievi di varie generazioni con serietà e rigore, formando delle persone autentiche prima ancora che studenti, a questi valori si aggiunge il patrimonio di un ricco bagaglio didattico culturale.

Per festeggiare l’anniversario, venerdì 13 marzo alle 17.30, nell’aula magna del “Gulli e Pennisi”, in via Mario Arcidiacono, si terrà la cerimonia commemorativa “La Città e il suo Liceo (1885-2015)”. Interverranno la dirigente scolastica Elisa Colella, il sindaco Roberto Barbagallo, il presidente dell’Associazione Ex Alunni Alfonso Sciacca e il professore Salvatore Valastro.

Sabato 14 marzo alle 9.30, sempre nella sede dell’istituto il sindaco scoprirà la lapide storica commemorativa della fondazione del Gulli e Pennisi.

– L’amministrazione comunale, la Città, non può che stare a fianco del Gulli e Pennisi, che è un gioiello per la sua valenza storica e culturale e un punto di riferimento per la formazione di generazioni – ha dichiarato il sindaco Roberto Barbagallo alla presentazione stampa – il valore didattico e formativo del liceo classico acese è riconosciuto a livello nazionale e oggi è anche una scuola di vitale importanza, che stimola e arricchisce l’offerta culturale del territorio. Speriamo possa presto ottenere anche l’indirizzo musicale e l’amministrazione non potrà che lottare per la crescita e il rilancio dell’Istituto.

 

About The Author

Number of Entries : 42

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top