You Are Here: Home » Attualità » Interviste dopo atti intimidatori al Sindaco di Acireale e al Deputato Nicola D’Agostino

Interviste dopo atti intimidatori al Sindaco di Acireale e al Deputato Nicola D’Agostino

Acireale, il sindaco Roberto Barbagallo e il deputato regionale Nicola D’Agostino vittime d’intimidazioni

 

La scorsa notte il sindaco di Acireale Roberto Barbagallo e il deputato regionale acese del Gruppo Misto Nicola D’Agostino sono stati vittime di due atti intimidatori.

Mezzora dopo la mezzanotte una bomba carta è esplosa accanto alla Fiat 500 della moglie del primo cittadino, posteggiata a pochi passi dall’abitazione. E’ il secondo atto intimidatorio subito dal sindaco Roberto Barbagallo in pochi mesi. La notte tra il 20 e il 21 febbraio un incendio aveva distrutto la sua Smart, parcheggiata davanti l’ingresso dell’abitazione.

Poco prima dell’esplosione dell’ordigno, ignoti hanno appeso la testa di un capretto con un proiettile conficcato in fronte al cancello dell’abitazione del deputato regionale acese Nicola D’Agostino.

About The Author

Number of Entries : 203

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top