You Are Here: Home » Politica » L’Acireale, buon primo tempo ma, poi, si arrende al Santa Maria Cilento

L’Acireale, buon primo tempo ma, poi, si arrende al Santa Maria Cilento

di Giovanni Benvenuto
Acireale-calcio-1

Santa Maria Cilento-Acireale: 1-0
Marcatore: 56’ Maggio

Primo tentativo al quinto minuto di gioco quando il cross del granata Savonarola si trasforma in un tiro senza perà sortire alcun effetto. Acesi che spingono il piede sull’acceleratore: prima Ba non riesce a insaccare con una grande incornata, poi De Felice non ribadisce in rete trovando l’intervento dell’estremo difensore. Al 21’ il Santa Maria Cilento si fa vedere con Maggio, quest’ultimo però non sfrutta il traversone di Maio rimandando così la gioia del gol. Otto minuti più tardi è lo stesso Maio a provarci ma la sua conclusione trova l’intervento del portiere granata Ruggiero complice anche una deviazione della retroguardia dell’Acireale. Primo tempo a reti bianche.

Secondo tempo

Al 56’ la squadra di casa passa in vantaggio: all’altezza del dischetto del rigore Maggio conclude a rete. Tarantolato il centravanti di punta del Santa Maria Cilento che con un’acrobazia per poco non trova la doppietta, parata in questo caso magistrale di Ruggiero che devia il pallone in calcio d’angolo. L’Acireale attacca a testa bassa: prima con Russo e poi nei minuti finali con Pozzebon ma gli acesi non riescono a evitare il ko in trasferta.

About The Author

Number of Entries : 140

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top