You Are Here: Home » Attualità » Acireale, finanziati 2 progetti per il Servizio civile destinati a 58 giovani

Acireale, finanziati 2 progetti per il Servizio civile destinati a 58 giovani

La Presidenza del Consiglio dei ministri, Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale, ha finanziato 521 programmi di Servizio civile per l’impiego di 55.198 operatori volontari, premiando l’Amministrazione comunale di Acireale con l’inserimento in graduatoria utile di ben 2 progetti che coinvolgeranno, complessivamente, 58 giovani. Il duplice riconoscimento alla nostra Città è sancito dal decreto 738 del 2021 e fa riferimento al tema “Identità urbana” che, di fatto, comprende un progetto per la salvaguardia e la valorizzazione delle bellezze paesaggistiche locali ed un altro in funzione dell’efficienza e dell’ottimizzazione dell’Amministrazione comunale. Legittima la soddisfazione espressa dall’assessore agli Affari istituzionali, avv. Mario Di Prima, il quale ha creduto sin dall’inizio in questa opportunità.
mario di prima
“Si tratta – ha osservato – di due progetti che il Comune mette in campo a supporto e a sostegno degli uffici comunali e delle attività che vengono svolte sul territorio per la valorizzazione delle nostre risorse. E’ un risultato eccellente, raggiunto in equipe – ha aggiunto l’assessore Di Prima – e con la collaborazione fondamentale dei consiglieri comunali Sonia Abbotto e Martino Florio nonché degli uffici, nelle persone della dott.ssa Camilla Castorina e della consulente dott.ssa Emanuela Farruggio, coordinati dal dirigente degli Affari istituzionali, dott. Alfio Licciardello. Quanto ottenuto costituisce una rilevante opportunità per i giovani del nostro territorio e la retribuzione per il lavoro svolto verrà corrisposta loro direttamente dal Dipartimento della Presidenza del Consiglio dei ministri. In questo ambito, verranno utilizzati anche fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) e l’esperienza sarà notevolmente importante, in quanto interessa giovani che potranno valorizzare conoscenze, talenti e capacità a servizio della comunità, in questo caso il Comune”.
I dettagli verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà al Palazzo di Città, venerdì 17 dicembre 2021, con inizio alle 10,30.

About The Author

Number of Entries : 217

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top