You Are Here: Home » Attualità » Acireale, sul Cable Park piena ragione al Comune anche da parte del CGA La società appellante è stata condannata pure al pagamento delle spese

Acireale, sul Cable Park piena ragione al Comune anche da parte del CGA La società appellante è stata condannata pure al pagamento delle spese

cable park 2
Toni perentori ed inequivocabili quelli usati dal Consiglio di Giustizia Amministrativa: “Tutti i motivi a sostegno dell’appello sono infondati”
In relazione alla vicenda giudiziaria che riguarda il Cable Park, il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, adito dalla società già condannata in primo grado dal Tribunale Amministrativo Regionale, ha respinto l’appello presentato dalla medesima, dichiarandolo in parte inammissibile ed in parte infondato. Inoltre, nel sottolineare la piena legittimità della condotta tenuta dal Comune di Acireale, in ogni suo aspetto, ha posto il compenso e le spese del verificatore interamente a carico della parte appellante soccombente, che è stata condannata pure al pagamento delle spese del secondo grado di giudizio, anche questo a favore del Comune di Acireale. La sentenza attraverso la quale viene ribadita la linearità e la correttezza usate dagli uffici comunali competenti reca la data di oggi e nella stessa data odierna è stata comunicata al Comune, le cui ragioni, in tutti i gradi di giudizio, sono state sostenute dall’Avvocatura comunale, segnatamente dagli avvocati Agata Senfett e Giovanni Calabretta.

About The Author

Number of Entries : 217

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top