You Are Here: Home » Attualità » Lions day, appuntamento domenica 16 a Siracusa, Floridia e Rosolini

Lions day, appuntamento domenica 16 a Siracusa, Floridia e Rosolini

SIRACUSA – “Tantissimi giubbotti gialli, come un prato fiorito nella bella stagione, saranno presenti nelle nostre piazze, nei nostri territori per salutare l’appuntamento primaverile di Lions Club International, il Lions Day 2023, prestigioso evento organizzato nella VII Circoscrizione dagli eccellenti sodalizi delle tre zone che con le loro attività evidenzieranno la nostra Missione che si prefigge attraverso i clubs, i volontari, i partner “di migliorare la salute e il benessere, rafforzare le comunità, supportare le persone bisognose tramite servizi umanitari e contributi di impatto globale, e incoraggiare la pace e la comprensione internazionale”. Lo ha detto la presidente della VII Circoscrizione Maria Catalano  in vista del Lions Day, che si svolgerà domenica prossima 16 Aprile, in tutta Italia. La giornata è dedicata a dare visibilità ai Lions e ai loro scopi con una serie di iniziative organizzate dai vari Club italiani su tutto il territorio per una campagna di prevenzione sanitaria con gli screening sanitari gratuiti e per incontrare la cittadinanza e informare tutti sui principî e le attività dei Lions Club. Quest’anno lo slogan del Lions Day avrà è  “di pari passo”. L’appuntamento annuale è promosso dal Multidistretto Lions 108, Leo club Italia, dal Lions international Foundation, dal  Governatore del  Distretto Lions 108Yb Maurizio Gibilaro e dai Leo,  Distretto 108Yb.

  

La presidente della VII Circoscrizione Maria Catalano, insieme ai tre presidenti di Zona 18, 19 e 20, rispettivamente Giorgio Di Pietro,  Katia Chiaramonte e  Paolo Randazzo hanno scelto con la collaborazione dei dodici presidenti dei Lions club della provincia di Siracusa di realizzare  un convegno pubblico  sul tema di studio nazionale: “Disabilità, dopo di noi, amministrazione di sostegno e l’alzheimer” e lo screening di primavera, che prevede  controlli gratuiti sanitari per prevenzione del Diabete, prevenzione dell’Alzheimer e oncologica ed infine la raccolta di occhiali usati.

“La giornata del Lions Day rappresenta senz’altro un’occasione straordinaria per far percepire ai cittadini – aggiunge la presidente della VII Circoscrizione Lions Siracusa Maria Catalano –  il lavoro eccezionale dei soci e mostrarci per quello che siamo e per cosa facciamo con l’orgoglio dell’appartenere alla più grande Associazione di servizio nel mondo. L’obiettivo è quello di focalizzare il tema della prevenzione, essenziale strumento per la tutela della salute. Saranno effettuati gli screening sanitari, sarà favorito il dialogo con i cittadini per rispondere a richieste di approfondimento, raccogliere suggerimenti e proposte di intervento. Quest’anno tra i clubs è prevalsa più che mai la “forza del Noi” strumento vincente per raggiungere quel fine comune che inizia con l’amicizia ma cresce e si rafforza tramite azioni concrete ispirate al servizio e alla responsabilità”.

A Siracusa  l’appuntamento si svolgerà, in piazza Santa Lucia, dalle 9 alle 13, sono previsti  screening sanitari gratuiti per prevenzione del diabete, prevenzione dell’Alzheimer e la raccolta di occhiali usati. L’iniziativa,  coordinata dal  presidente di Zona 18 Giorgio Di Pietro insieme ai presidenti di Siracusa Host  Giambattista Aloi, Eurialo Giorgio Balletta, Aretusa Rosanna Pellegrino e Archimede Alfio Cimino con la collaborazione della Pro Loco di Siracusa e all’amministrazione comunale di Siracusa vedrà il coinvolgimento dei soci e dei cittadini che volontariamente si sottoporranno agli screening .

A Floridia, nell’aula consiliare del Comune, dalle 10 alle 13 si svolgerà un convegno sul tema: “Disabilità, dopo di noi, amministrazione di sostegno e l’alzheimer”. L’incontro, coordinato dalla presidente di zona 19 Katia Chiaramonte, insieme ai presidenti di Augusta Host Giovanni Fazio, Lentini Angelo Lopresti, Floridia Val d’Anapo Michele Oliva e Priolo Gargallo Michelina Grasso vedrà la partecipazione di esperti, medici e istituzioni locali. Il convegno, patrocinato dall’amministrazione comunale,  sarà aperto dai saluti della presidente dei Lions Floridia Michele Oliva e dal sindaco Marco Carianni. A seguire le relazioni saranno  affidate al delegato al tema di Studio nazionale Antonio Cardaci, al professore del dipartimento di Biomedica dell’ Università di Palermo Tommaso Piccoli, del Gastroenterologo dirigente Primo livello  Andrea Arini e alla vice presidente Croas Sicilia Maria Concetta Storaci.

A Rosolini, in piazza Garibaldi dalle 9 alle 13,30, con il patrocinio dell’amministrazione comunale,  si svolgeranno screening per la prevenzione del diabete e oncologica. Durante la giornata saranno effettuati,  da medici specializzati,  attività di pronto intervento di manovre di disostruzione. Ad accogliere i cittadini e i soci saranno il presidente di zona 20 Paolo Randazzo e i quattro presidenti di club: Noto città del Barocco Santa Morello, Avola Giuseppina Bauso, Pachino Rosolini – Terra del Sole- Roberto Cataudella e Palazzolo Acreide Vincenzo Buccheri.

“Grazie a questo evento – ha affermato il presidente del Lions club Lentini Angelo Lopresti – sarà  fornita a titolo gratuito la possibilità alle comunità locali di effettuare degli screening relativi al diabete e di informazione oncologica con dei nostri medici soci e con degli specialisti medici volontari dell’Asp siracusana, che ringraziamo per essersi mostrati sempre sensibili verso le nostre iniziative offrendo la loro collaborazione. Il Lions Day è un momento d’incontro tra i club e i cittadini con l’obiettivo di informare la comunità sui principi e sulle attività dell’associazione, con una serie di iniziative organizzate dai vari Club italiani su tutto il territorio”.

Il Lions Clubs International è la più grande organizzazione di club di servizio al mondo, con quasi 1,3 milioni di soci e circa 46.000 clubs presenti in 205 paesi ed aree geografiche diverse. Dal 1917, i Lions clubs con le loro iniziative di volontariato umanitario combattono da oltre 100 anni la cecità, la fame, la sete, le malattie, si occupano di prevenzione, educano, istruiscono, difendono la cultura, la libertà, la pace, l’ambiente, i giovani e gli anziani.

About The Author

Number of Entries : 524

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top