You Are Here: Home » Cultura » Acireale: workshop clown teatrale

Acireale: workshop clown teatrale

Sabato 16 dicembre e domenica 17 dicembre ad Acireale (CT) va in scena il laboratorio sul clown teatrale “Il poeta del sorriso”, organizzato dal gruppo L’altro Me e condotto dall’artista e docente Filippo Velardita.

23722486_1518725608175757_6065714785388638155_n (1)

L’artista e docente Filippo Velardita

Due giorni per un workshop teatrale mai tentato prima nella città dei cento campanili. Sabato 16, dalle 18.30 alle 20.30, e domenica 17 dicembre, dalle 16.00 alle 20.00, si terrà nella sede di Corso Umberto 197 ad Acireale (CT) il laboratorio sul clown teatrale Il poeta del sorriso.

I capisaldi del lavoro sul Clown – come spiegano gli organizzatori del corso, il Gruppo teatrale L’altro Me –  sono la predisposizione al gioco, le reazioni provocate dalle sensazioni di disagio e di ridicolo; la scoperta, la coscienza e la complicità con il pubblico: scoprire e sviluppare le proprie capacità drammatiche per trasformare l’ingenuità in una risorsa scenica.

I corsisti verranno guidati nella struttura drammatica clownesca, e impareranno che il lavoro di ricerca e costruzione nello scambio dialettico tra l’intelligenza dell’attore e la ridicolaggine del personaggio, costituiscono un’esperienza indispensabile per qualsiasi professionista della scena.

A condurre il workshop sarà l’artista Filippo Velardita, già insegnante di  Maschere Teatrali, Commedia dell’Arte, Espressione Corporea, Improvvisazione e Clown negli Stati Uniti (Boston University), in Spagna (Universidad Nebrija, Universidad Europea, Universidad TAI), e nell’Università degli studi di Catania.

Ogni settimana, inoltre, il gruppo teatrale L’altro Me organizza, sempre ad Acireale, il Laboratorio di teatro e improvvisazione.

23472179_2060914790806050_7796269672865413366_n

Il Laboratorio di teatro e improvvisazione.

Info e prenotazioni

Per partecipare è necessaria la prenotazione.
Per  informazioni e prenotazioni è possibile scrivere a gruppolaltrome@gmail.com.

Filippo Velardita

Laureato con lode in Lettere Moderne all’Università di Catania.
Master in Arti Sceniche all’Università Rey Juan Carlos di Madrid.

Nella sua formazione teatrale incontra Romano Bernardi, Giampaolo Romania, Evelyn Famà, Fiamma Negri, Bruno Cortini, Gilles Coullet, Leo Gullotta, Gianluca Enria, Piero Sammataro, Lello Arena, Salvo Piro, Mamadou Dioume, Rolando Tarquini, Massimo Mesciulam, Emma Dante, Marise Flach, Paolo Rossi, Marina De Juli, Riccardo Rombi, Ernesto Arias, Mario Barzaghi, Iben Nagel Rasmussen, Tage Larsen, Marco Antonio De La Parra, Eugenio Barba.

Si specializza in Commedia dell’Arte con Antonio Fava, Ferruccio Soleri, Francesco Gigliotti, Mauro Piombo. Completa lo studio delle Maschere Teatrali con Hernán Gené e Álex Torregrossa. Approfondisce gli studi sul Clown con Emmanuel Lavalléè, Jango Edwards, Hernán Gené, Paolo Nani, Gabriel Chame, Adriano Aiello.

Perfeziona la Giocoleria e l’Equilibrismo con Aldo Scrofani, Vasily Protsenko, John Paul Zaccarini, Scuola di Circo Carampa (Madrid), Los Filonautas, Circo di Praga.

Ha studiato canto Jazz con Rosalba Bentivoglio.

Dal 1999 alterna il teatro di prosa e il teatro di strada. Ha partecipato a festival, convention e spettacoli in Italia, Spagna, USA. Ha lavorato con Gilbert Deflo, Filippo Crivelli, Romano Bernardi, Enzo Garinei, Pier Francesco Maestrini, Roberto Laganà, Lamberto Puggelli, Karol Wisniewsky. Ha diretto per il Teatro Alcázar di Madrid “Sogno di una notte di mezza estate” di W.Shakespeare (2010) e “I burattini di legno” di F.G.Lorca (2011). Collabora come attore e regista presso varie compagnie in Italia e Spagna.

Ha insegnato Maschere Teatrali, Commedia dell’Arte, Espressione Corporea, Improvvisazione e Clown negli Stati Uniti (Boston University), Spagna (Universidad Nebrija, Universidad Europea, Universidad TAI), Italia (Università di Catania).

About The Author

Number of Entries : 432

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top