You Are Here: Home » Cultura » La fine dei romantici sognatori: presentazione ad Acireale

La fine dei romantici sognatori: presentazione ad Acireale

La fine dei romantici sognatori”, opera dello scrittore acese Salvo Russo, è stata presentata al liceo “Regina Elena” di Acireale attraverso un incontro al quale sono intervenuti i professori Filippo Samperi e Antonio di Giovanni, dell’Università di Catania, e la dott. Pina Labanca, della casa editrice “A&B”.

Funzionario dell’Iacp di Catania (tra il pubblico anche l’ing. Salvatore Bella, dirigente dell’area tecnica dell’ente, nella foto insieme con l’autore), Salvo Russo fa partire il romanzo da quando il protagonista si ritrova dinanzi ad un’antica villa, dove, 35 anni prima, si era fermato ad ammirare alcune rose.

IMG_20180528_141328_resized_20180614_052013775

Quindi, il ritrovamento del diario del tenente Claudio Pennisi, proprietario della villa, in cui sono annotate le vicende relative alla seconda guerra mondiale, la cui vita verrà condizionata per sempre dall’incontro con Laura, giovane donna di origini ebree che tenta di sfuggire alle persecuzioni razziali.

Amore e guerra sono il tema principale del romanzo che, sullo sfondo dell’immane tragedia bellica, riesce a restituire qualche frammento di poesia.

About The Author

Number of Entries : 459

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top