You Are Here: Home » Eventi » Queen: musical a Catania

Queen: musical a Catania

Queen: il 13 Marzo al Metropolitan di Catania, il musical ‘We Will Rock You’

 

Lo spettacolo con i più grandi successi dei Queen sarà al teatro Metropolitan di Catania il 13 marzo 2019 alle ore 21.15

Dopo il grande successo del 2009 e del 2010, We Will Rock You, lo spettacolo con i più grandi successi dei Queen e tra i musical più rappresentati al mondo, è finalmente pronto a ritornare sulle scene italiane.

gruppo 1

La nuovissima produzione dello spettacolo sarà a Catania il 13 marzo 2019 alle ore 21.15 al teatro Metropolitan. Sul palco un cast composto da talentuosi cantanti-attori: il siracusano Salvo Vinci, già noto al grande pubblico per essere stato protagonista nel 2004 della trasmissione Amici di Maria De Filippi, interpreterà Galileo, mentre Alessandra Ferrari sarà Scaramouche.

Insieme a loro sul palco Valentina Ferrari che sarà Killer Queen, Paolo Barillari che interpreterà Khashoggi, Claudio Zanelli nei panni di Britt, Loredana Fadda in quelli di Oz, mentre Massimiliano Colonna vestirà i panni di Pop.
Per le nuove stagioni il progetto artistico privilegerà l’attualizzazione e la contemporaneità della vicenda.

s.da vinci

Uno spettacolo unico nel suo genere che, con grande lungimiranza, ha ipotizzato, in un futuro distopico in cui il rock viene bandito e i suoi seguaci costretti a nascondersi, una società vittima della globalizzazione più totale e alla mercé di una multinazionale che controlla non solo la musica ma la vita dei singoli individui. We Willl Rock You – the Musical è ambientato nel futuro fra 300 anni, in un luogo una volta chiamato “Terra” e ora diventato “Pianeta Mall”.

È la storia di Galileo e Scaramouche, interpretati da Salvo Vinci e Alessandra Ferrari, che – insieme ai ribelli Bohemians – decidono di opporsi alla multinazionale, la Globalsoft, che governa il mondo, riportando l’Amore, la Musica dal Vivo e la Bellezza al centro della loro vita.

La Global Soft, capeggiata dalla spietata Killer Queen e dal suo collaboratore Khashoggi, cerca di stanare la “resistenza” di un gruppo di Bohemians che si nascondono nel sottosuolo e che, con l’aiuto dello stravagante bibliotecario Pop, tramandano ricordi sbiaditi del tempo glorioso nel quale il rock regnava sovrano sulla terra. Attendono l’arrivo degli eletti che restituiranno la musica al Pianeta, l’ingenuo Galileo e la volitiva Scaramouche, predestinati a ritrovare lo strumento che l’antico Dio della chitarra, ha nascosto in un luogo segreto.
Non si tratta di una replica del precedente spettacolo, ma di una nuovissima produzione concepita appositamente per il nostro Paese da Claudio Trotta per Barley Arts, che arriva a Catania grazie ad un’intuizione di Agave Spettacoli di Andrea Randazzo.

Pur mantenendo la storia, i personaggi e le musiche originali, che verranno eseguite da un band dal vivo, questo è un nuovo allestimento, attento a sottolineare l’aspetto politico, attuale e visionario alla base del musical e completamente rinnovato sotto ogni aspetto: dalla regia, affidata al candidato Lawrence Olivier Award Tim Luscombe, alla scenografia concepita da Colin Mayes, fino alle coreografie curate da Gail Richardson. La direzione artistica e il vocal coaching sono affidati a Valentina Ferrari, mentre Riccardo Di Paola è alla direzione musicale, Antonio Torella alla direzione vocale e Cristina Trotta il produttore esecutivo.
Oltre 8 milioni di spettatori, 2700 performance e 12 anni consecutivi di rappresentazioni a Londra: sono questi i numeri di We Will Rock You, il musical che mette in scena 24 tra i maggiori successi dei Queen e riflette le performance live della storica band. Lo spettacolo è stato prodotto da Ben Elton in collaborazione con Roger Taylor e Brian May e in Italia, grazie ad una scelta, condivisa dai Queen stessi, si presenta mantenendo le canzoni in inglese (tranne due) e con la sola traduzione dei dialoghi.

About The Author

Number of Entries : 532

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top