You Are Here: Home » Cultura » “Genesi e lingua dei Siculi, attraverso la linguistica indiana”: conferenza ad Acireale

“Genesi e lingua dei Siculi, attraverso la linguistica indiana”: conferenza ad Acireale

Domenica 19 maggio, alle ore 19.00, alla Pro Loco di Acireale, la rivelazione di una straordinaria scoperta sui Siculi ad opera dell’insigne glottologo, prof. Enrico Caltagirone, in una conferenza curata dal dott. Alfred Rizza.

 Domenica 19 maggio, alle ore 19.00, presso l’ufficio Iat della Pro loco di Acireale (CT) in via Vittorio Emanuele II, n. 133, si terrà la conferenza “Genesi e lingua dei Siculi, attraverso la linguistica indiana”, a cura del dott. Alfredo Rizza – studioso di Storia glottologia e poliorcetica – che ne discuterà con il prof. Enrico Caltagirone, glottologo ed esperto di sanscrito, oltreché autore di numerosi saggi, tra cui molti dedicati allo studio della lingua dei Siculi e dei Sicani. Il prof. Caltagirone presenterà al pubblico le sue straordinarie scoperte scaturite dalla sua intuizione di comparare le iscrizioni sicule con il sanscrito. Tra le pubblicazioni del prof. Caltagirone, infatti, si annoverano: Un grido dal passato (2001), La lingua dei Siculi (2003), La lingua degli Etruschi (2009) e un giallo-ar­cheologico, Alla ricerca della Grande Madre (1998), Origine e lingua dei Siculi (2018), Gli Etruschi, un grido dal pas­sato (2018), Dalla Lingua d’Oc alla Lingua Siciliana (2019) e Sikania, dai miti alla storia (2020).

Come spiega il dott. Alfredo Rizza che ha ideato, organizzato e curato l’evento per la Pro Loco Acireale: «Le iscrizioni raccolte ed esposte al museo P. Orsi di Siracusa sono rimaste mute da centinaia di anni, solo il prof. Caltagirone è riuscito dove tanti hanno fallito, comparando le iscrizioni sicule con la lingua dei dotti indiani, cioè con il sanscrito. Da ciò è emersa la grande cultura dei Siculi, portatori di etica, di concetti filosofici e religiosi. Nel contempo il prof. Caltagirone ha decifrato la misteriosa lingua degli etruschi, perché anch’essa appartiene al ceppo indo-ariano».

About The Author

Number of Entries : 524

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top