You Are Here: Home » Attualità » Acireale: strutture ricettive cercasi

Acireale: strutture ricettive cercasi

La APS Pro Acireale, affiliata UNPLI, invita i gestori di attività ricettive a rispondere all’avviso finalizzato al censimento delle strutture e dei posti letto disponibili in Città.

L’APS Pro Loco Acireale, affiliata UNPLI, è impegnata attualmente nell’aggiornamento degli elenchi delle strutture ricettive presenti nel Comune di Acireale (CT), elenchi che verranno poi pubblicati sui media della Pro Loco, tra questi in progettazione un portale turistico e un’app mobile; gli elenchi ovviamente saranno a disposizione dei nostri volontari per rispondere alle richieste di chi deve pernottare in Città, e cioè le richieste  dei flussi  di visitatori che giornalmente intercettiamo telefonicamente e via e-mail, in quanto “pro loco” è sinonimo in Italia di informazione e accoglienza turistica, ma anche  in vista dell’apertura dell’HUB turistico e infopoint  in Via Vittorio Emanuele II, n 133.

download

Come spiega il presidente della Pro Loco Acireale, Guglielmo Paradiso: «Ricevuto nel 2020 dal Comune, dietro nostra richiesta, un elenco delle strutture ricettive ormai obsoleto, reso ancora più obsoleto dalla crisi conseguente alla pandemia, senza contare che non abbiamo mai ricevuto l’elenco richiesto all’Ufficio turistico regionale sezione di Acireale, abbiamo ritenuto opportuno aggiornare gli elenchi personalmente, in virtù dei compiti statutari, normati dalla Regione Siciliana, che ci impongono anche la tutela, il miglioramento e la valorizzazione delle risorse ambientali, turistiche e culturali del luogo, il miglioramento dei servizi di accoglienza e di informazione turistica anche attraverso azioni a supporto delle attività inerenti la ricettività alberghiera ed extralberghiera, costruendo o gestendo complessi ed impianti ricettivi e turistici a carattere sociale, particolarmente adatti a fornire ai lavoratori, agli anziani ed ai giovani prestazioni confortevoli ed a prezzi accessibili, la gestione di monumenti e dei relativi servizi finalizzati alla loro fruizione turistica».

Il lungo questionario sarà utile all’ente turistico anche per comprendere la qualità dell’accoglienza turistica e dell’offerta ricettiva, nonché per valutare la conoscenza del territorio da parte del settore hotellerie; le risposte ricevute permetteranno alla pro loco di poter pianificare le attività utili tanto ai settori alberghiero ed extralberghiero, quanto al territorio; altrimenti, la mancata compilazione del questionario da parte degli interessati, non permetterà all’Ets di consigliare la struttura ricettiva agli utenti.

Il modulo è consultabile  sul sito www.prolocoacireale.it, (https://forms.gle/h9fjWnJ2VtAN2MG8A) alla sezione avvisi; un operatore della pro loco acese, specializzato nell’accoglienza turistica, contatterà le strutture, seguendo gli elenchi forniti dalla pubblica amministrazione e a notizie reperite attraverso desk reserch, per invitarli alla collaborazione.

Gli operatori e volontari della pro loco si riservano di visitare personalmente la struttura e creare materiale video-fotografico, ovviamente previo concordato appuntamento.

Schermata 2020-07-21 alle 14.49.26

About The Author

Number of Entries : 259

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top