You Are Here: Home » Attualità » Ersu: a Catania 74 posti letto in più

Ersu: a Catania 74 posti letto in più

Mercoledì 20 dicembre, alle ore 15.00, alla Cittadella di Catania si inaugura la nuova ala della Casa dello studente, che offrirà 74 posti letto per gli studenti fuorisede.

Se già le tasse universitarie costituiscono un vero salasso per gli studenti e, soprattutto, per le loro famiglie, per i fuorisede la spesa è resa ancor più gravosa dalla necessità di ricercare alloggio a Catania.

Un aiuto prezioso è costituito dall’Ersu, l’ente regionale per il diritto allo studio che permette, agli universitari che soddisfano certi requisiti di reddito e merito, di beneficiare di posto letto nelle case dello studente.
Purtroppo, l’offerta del beneficio, assegnato tramite graduatoria, non riesce mai a coprire in toto la domanda.

Finalmente, però, grazie all’apertura della nuova ala della Casa dello studente “Cittadella” ci saranno 74 posti aggiuntivi per i fuorisede dell’Ateneo di Catania.

Ersu Cittadella

Mercoledì 20 dicembre, alle ore 15.00, il rettore Francesco Basile e il presidente dell’Ersu Alessandro Cappellani inaugureranno la nuova struttura costituita da 39 camere distribuite su tre elevazioni.

L’intero immobile è corredato da dispositivi antincendio e rilevatori di fumo, e di targhe ottico–acustiche per le emergenze.

Le stanze a piano terra sono state attrezzate per ospitare gli studenti diversamente abili.

Ovviamente tutte le 39 camere godono di servizi igienici con antibagno, impianto di climatizzazione, internet, presa tv. Tutte ben illuminate, esposte a Sud e dotate di ampie finestre.

 

About The Author

Number of Entries : 491

Leave a Comment

© 2014 EtnaMareReporter.it | Credits

Scroll to top